SAN PIETRO MARTIRE

L'importanza di questa zona venne dalla morte di Pietro da Verona avvenuta nel 1252. Sul luogo del martirio venne eretta una chiesa affidata nel 1253 agli Umiliati; i Domenicani ne entrarono in possesso solo nel 1373.
Nel 1662 Bartolomeo Arese fece riedificare completamente la chiesa e il convento.
Dal 1818 il tutto passa al Seminario di Milano che lo riadatta al nuovo uso. Nel 1923 viene costituita la parrocchia di San Pietro Martire che usufruirà del Santuario fino al 1969 quando venne ultimata la nuova chiesa.

Elenco dei sacerdoti che ebbero la cura delle anime di questa Parrocchia:
- Monsignor Asti Giuseppe, dal 1923 al 1926 – don Pasquale Mauri, coadiutore
- Padre Giovanni Masciadri, dal 1927 al 1933 – (più tre professori del seminario)
- Padre Mauro Rampinini, dal 1934 al 1936 – (più oblati vicari)
- Padre Marco Scandroglio, dal 1936 al 1938 – (più due sacerdoti coadiutori)
- Padre Luigi Garzoni, dal 1938 e Primo Parroco dal 1963 al 1979
- Coadiutori: don Pierpaolo Vai, don Giovanni Tavecchia, don Fabrizio Cuccurullo, don Enrico Colombo e don Leonardo Fumagalli
- Don Abramo Volontè, secondo Parroco dal 1979 al 1987
- Don Ernesto Porta, terzo parroco (ad tempus)
- Don Luigi Zanaboni parroco dal 1989 al 2009

Segreteria

Via Milano, 121
20036 Meda (MB)

(da Lunedi a Venerdi 9.30-12.00)
Tel: 0362-70978    -     spietromartire@parrocchieseveso.it

©2018 Designed By Utility Line Italia

Search